Skunk Anansie @ PALASHARP

18 Nov

Grande ritorno degli Skunk Anansie, la rock band Inglese che a distanza di 8 anni dallo scioglimento si ripresenta con il Greatest Hits Tour e l’uscita di una raccolta dei loro pezzi migliori , intitolata Smashes and Trashes, all’interno del quale si trovano 3 nuovi brani inediti: Because of YouTear the Place UpSquander.

Insieme alla data di Firenze e quella del 12 settembre in occasione del MTV Day gli Skunk Anansie hanno collezionato un vero e proprio enplein di sold out e questo la dice lunga su quanto la band inglese sia amata dal pubblico italiano.

Lo Show di Skin, si può dire, è iniziato da subito, infatti l’eccentrica cantante si è presentata coperta interamente da un mantello di stelle filanti argentate tanto da farla sembrare più ad una palla luccicante rimbalzante piuttosto che ad una longilinea atleta olimpionica quale, in realtà, può più verosimilmente sembrare. Dopodiché, come una farfalla che fuoriesce dal suo bozzolo, Skin, si è liberata del suo ingombrante mantello ed ha sfoderato una super glam tuta integrale aderente a cavallo basso effetto paillettes neri e delle sneakers da basket street style verde acido e bianche, praticamente perfetta!

Durante tutto il concerto , Skin, non si è risparmiata nulla: correndo da una parte all’altra del palco, arrampicandosi ovunque, dagli amplificatori alla grancassa della batteria facendo salti enormi, e come nei più classici dei concerti rock si è lanciata per un paio di volte in mezzo al pubblico continuando a cantare ed incitando a far casino (inoltre, stento ancora a crederci nonostante stessi sotto il palco, sono quasi sicuro di averla vista camminare per alcuni metri sulle teste del pubblico). Davvero si può dire che questa pausa di riflessione gli ha giovato molto considerando che sono tornati più carichi e soprattutto più maturi che mai!

Quando dico più maturi penso soprattutto a quanto sia stata straordinaria la band, come energia e potenza musicale credo che siano al massimo livello raggiungibile sulla base del repertorio prodotto fino adesso. Una piccola dimostrazione l’hanno data al momento dei saluti dove ogni componente della gruppo, a rotazione ha fatto, come saluto personale, un piccolo assolo del proprio strumento ed in quel momento credo che tutti si siano resi conto quanto fossero ricchi gli ingredienti di questa band.

Tra le canzoni eseguite la maggior parte dei loro classici come Charlie big potato e dei più recenti Because of you, in chiusura tra i bis, tris e quadris Skin ci ha deliziato con una versione acustica della nuovissima Squander.

Unica nota negativa del concerto è stato il crash tecnico dell’impianto che sul più bello ha interrotto, per ben 2 volte, lo svolgimento del concerto. Tanto che Skin per la disperazione, ovviamente in modo ironico, si è messa in posizione di preghiera, rivolta verso il cielo, affinché non si ripetesse più il problema ed un’altra volta, inveendo contro i tecnici, sempre in modo scherzoso, dicendo loro che il lavoro che avevano fatto valeva solo 5 sterline. Fortunatamente il guasto si è risolto in pochi minuti e comunque si sa sono cose che succedono; è anche vero che a fronte di quello che costano i biglietti (ad esempio i bagarini vendevano i biglietti a prezzi maggiorati di 20 euro), davvero l’ultima cosa che uno si aspetta è che sul più bello si blocchi la magia del live…

Infine nota romantica della situazione, Skin, ha fatto una vera e propria dichiarazione d’amore dicendo e ripetendo “Milano ti amo”, forse in questi ultimi giorni, tra l’inaugurazione della nuova grafica del Diesel Wall, alle Colonne di San Lorenzo, firmata da lei per la Absolut e il djset che, il giorno prima, l’ha vista protagonista della console del Hollywood può darsi che di Milano si sia innamorata veramente e, perché no, magari che ci voglia venire a vivere. Non sarebbe affatto male, secondo me potrebbe essere uno punto di partenza per risollevarsi dalla crisi…no eh!?

http://www.soundandvision.it/download.php?numero=26

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: